Gazzettino di Salerno

Martedi, 24 Aprile 2018  15:10:43
A+ A A-

Salerno: Arrestato ventenne gambiano per spaccio di hashish In evidenza

Gli agenti della Polizia di Stato hanno arrestato nel pomeriggio della domenica di Pasqua, B.M., cittadino del Gambia del 1997, per detenzione di stupefacente a fini di spaccio.

Ieri sera alle ore 19:00, una pattuglia della sezione Volanti è intervenuta in via Lungomare Trieste, per controllare il giovane extracomunitario, notato da una agente della Polizia di Stato appartenente alla Questura di Napoli che, libera dal servizio, durante una passeggiata con la propria famiglia, ha notato il fare sospetto dell’uomo che aveva avvicinato un giovane probabilmente con la volontà di cedergli droga.

La poliziotta ha chiesto quindi ausilio, attraverso il numero d’emergenza 112, ed un equipaggio della Volante è intervenuto subito sul posto fermando l’uomo. Gli agenti della Polizia di Stato hanno quindi rinvenuto numerose dosi di marijuana ed hashish, occultate dal pusher gambiano in varie parti del suo abbigliamento intimo, nonché in una bustina contenitore alimentare di arachidi che il soggetto fingeva di mangiare e offrire per dissimulare l’attività di spaccio, sequestrando circa 30 grammi di cannabinoidi ben confezionati e pronti alla vendita.

L’uomo è stato quindi tratto in arresto dagli uomini della Volante e dalla collega della Questura di Napoli. Lo spacciatore è stato posto a disposizione del magistrato del Pubblico Ministero, che ne ha disposto la traduzione in carcere, in attesa della convalida dell’arresto.

Lite in famiglia, gli agenti della Polizia di Stato intervengono e allontanano dalla casa familiare il marito violento.

Nella serata di ieri intorno alle ore 20:00, una pattuglia della sezione Volanti è intervenuta in un’abitazione di Ogliara per una lite domestica tra marito e moglie.

Gli agenti hanno constatato alcuni danneggiamenti all’interno dell’appartamento e subito dopo hanno identificato l’uomo della coppia, Z.d., che anche alla presenza degli agenti ha continuato nella sua condotta violenta e minacciosa nei confronti della moglie.

Gli agenti hanno disposto quindi, con l’ autorizzazione del magistrato del pubblico ministero, la misura precautelare dell'allontanamento urgente dalla casa familiare dell’uomo, con il divieto di avvicinarsi ai luoghi abitualmente frequentati dalla moglie.

Ultima modifica il
ASD APS Partizan Salerno. C. F. 95152990651. Sede operativa: via Cristoforo Capone 47, Salerno 84135. R.V.G.N 160/2013. Registrato presso il tribunale di Salerno il 28/02/2013 Registro stampa n. 4/2013 R.V.G. 160/2013 Cronologico n.401/2013.

Contatti: Gazzettino di Salerno

Sito Web realizzato da: Webartis di Silvio Caricasole