Gazzettino di Salerno

Sabato, 16 Dicembre 2017  21:39:22
A+ A A-

Presentato il progetto Destinazione Salerno

Ieri pomeriggio, presso la Sala del Gonfalone del Palazzo di Città, alla presenza del Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli e dell'Assessore al Bilancio e allo Sviluppo Roberto De Luca, è stato presentato "Destinazione Salerno", progetto di valorizzazione, promozione e commercializzazione del territorio, delle imprese e dei prodotti. Una Destinazione è l’organizzazione di un territorio omogeneo per la valorizzazione, promozione e commercializzazione di luoghi, delle aziende e dei prodotti.

Destinazione Salerno comprende il capoluogo e altri 19 comuni che saranno collegati alle altre Destinazioni già avviate da Rete Destinazione Sud. Al progetto potranno partecipare: imprese del turismo, imprese agricole, artigiani, commercianti, associazioni, fondazioni, stakeholder e opinion leader, professionisti, istituzioni e cittadini. L’obiettivo è la creazione di un progetto di sviluppo condiviso e partecipato, con la messa in rete degli attori locali e la creazione di un sistema territoriale integrato, capace di proporsi e competere sui mercati internazionali.

"A margine del convegno "Green Economy Una sfida per il territorio" ho evidenziato al il Ministro dell'Ambiente Galletti i gravi riflessi negativi derivanti dai ritardi connessi alle prescrizioni in merito al progetto di escavo dei fondali del porto di Salerno" - ha dichiarato l'Assessore al Bilancio e allo Sviluppo, Roberto De Luca - "Come Comune di Salerno abbiamo richiesto un incontro urgente sul tema degli interventi infrastrutturali strategici per il mantenimento e la crescita dei traffici merci e per l'attracco delle navi da crociera al molo Manfredi. Il Comune di Salerno intende accelerare i tempi ed è aperto a tutte le soluzioni che prospetterà il Ministro, il quale ha ascoltato con attenzione le problematiche rappresentate, che siano in grado di rendere al più presto operativo il progetto, ovviamente nel pieno rispetto della tutela ambientale. Siamo certi che la strada del dialogo istituzionale sia la migliore garanzia per risolvere la situazione".

"A margine del convegno "Green Economy Una sfida per il territorio" - ha affermato De Luca - ho evidenziato al il Ministro dell'Ambiente Galletti i gravi riflessi negativi derivanti dai ritardi connessi alle prescrizioni in merito al progetto di escavo dei fondali del porto di Salerno. Come Comune di Salerno abbiamo richiesto un incontro urgente sul tema degli interventi infrastrutturali strategici per il mantenimento e la crescita dei traffici merci e per l'attracco delle navi da crociera al molo Manfredi. Il Comune di Salerno intende accelerare i tempi ed è aperto a tutte le soluzioni che prospetterà il Ministro, il quale ha ascoltato con attenzione le problematiche rappresentate, che siano in grado di rendere al più presto operativo il progetto, ovviamente nel pieno rispetto della tutela ambientale. Siamo certi che la strada del dialogo istituzionale sia la migliore garanzia per risolvere la situazione".

Ultima modifica il
Vincenzo Iannone Editore Srl Semplificata. P.IVA 05118310654. Sede legale: via Vittorio Emanuele III n°18, Pellezzano (SA) 84080 R.V.G.N 160/2013

Registrato presso il tribunale di Salerno il 28/02/2013 Registro stampa n. 4/2013 R.V.G. 160/2013 Cronologico n.401/2013

Contatti: Gazzettino di Salerno

Sito Web realizzato da: Webartis di Silvio Caricasole