Gazzettino di Salerno

Martedi, 17 Ottobre 2017  12:47:39
A+ A A-

Seconda assemblea pubblica per i diritti civili sul Lungomare di Salerno In evidenza

"Molti dubitano, si chiedono se dietro alla lettera rivolta a Vincenzo De Luca ci possa essere un politico o un "nemico di De Luca", ma ancora una volta si offende Daouda Niang. Una persona di origini senegalese non può pensare e scrivere? Vi sorprende e un po' vi infastidisce che una persona dalla pelle scura dica delle cose di buon senso? Vi domandate chi lo ha incoraggiato a far venir fuori il problema dell'ambulantato e del commercio in città e lo ha utilizzato per fare la proposta? Quando De Luca lo chiama prima cafone e poi mezzo cammorista, lo fa per spostare l'attenzione. In effetti ci è riuscito, quasi. Ci rivediamo in assemblea venerdì 6 alle ore 18:30, superiamo la diffidenza e le paure incontrandoci e conoscendoci". A dichiararlo è Rosita Gigantino coordinatrice di Sinistra Italiana.

"Dopo la prima assemblea di venerdì 29 settembre - ha aggiunto - abbiamo deciso di rivederci, di approfondire i discorsi lasciati in sospeso, di conoscerci meglio. Abbiamo deciso di rivederci alla stessa ora e nello stesso luogo per dimostrare che il Lungomare, stigmatizzato come luogo dell'inciviltà e dell'invasione, è dei salernitani, di tutti i suoi abitanti a prescindere dal colore della pelle. Noi ce ne prenderemo cura. Per questo motivo, per vivere i nostri luoghi, quest'assemblea sarà una festa, piena di colori e di musica. Fin quando si useranno i più deboli per alimentare le paure di chi ha subito la crisi, noi non ci fermeremo. Contro chi vuole metterci gli uni contro gli altri, Salerno accoglie".

Vincenzo Iannone Editore Srl Semplificata. P.IVA 05118310654. Sede legale: via Vittorio Emanuele III n°18, Pellezzano (SA) 84080 R.V.G.N 160/2013

Registrato presso il tribunale di Salerno il 28/02/2013 Registro stampa n. 4/2013 R.V.G. 160/2013 Cronologico n.401/2013

Contatti: Gazzettino di Salerno

Sito Web realizzato da: Webartis di Silvio Caricasole