Gazzettino di Salerno

Martedi, 24 Aprile 2018  15:20:57
A+ A A-

Michele Ragosta: 'Da noi porte aperte a chi non vuole stare con Grasso' In evidenza

Crescono le adesioni ad Area Progressista, il movimento di centrosinistra nato dalla scissione di Campo progressista di Giuliano Pisapia. Il parlamentare campano, Michele Ragosta, tra i promotori di Area Progressista – che confluirà nella lista Insieme-Italia Europa – sta continuando a registrare adesioni dalla Campania e da altre regioni d’Italia, da parte di parlamentari, amministratori locali, aderenti alle Officine delle idee ed ex di Campo progressista, i quali stanno sollecitando per tenere a breve, già entro la fine dell’anno, un’assemblea nazionale per dare forma e contenuti al soggetto politico. Nel frattempo, dopo l’adesione dell’on. Adriano Zaccagnini, nelle ultime si sta registrando l’interesse da parte di altri parlamentari.

“C’è entusiasmo e voglia di proseguire nel percorso tracciato da Campo progressista e da Giuliano Pisapia – afferma l’on. Ragostasoprattutto tra i parlamentari che avevano sposato il progetto di Cp, come i parlamentari Luigi Lacquaniti e il senatore Luciano Uras, nonché di parlamentari provenienti da altri schieramenti, come l’on. Angelo Mario D’Agostino (Scelta Civica) che potrebbe essere seguito anche dai colleghi Valentina Vezzali ed Ernesto Auci. In questo momento – spiega – abbiamo due obiettivi: continuare il percorso avviato da Pisapia, coinvolgendolo in campagna elettorale, e trovare un leader forte che possa tenere insieme e far crescere Area Progressista. Nelle prossime ore sentirò il sindaco di Cagliari, Massimo Zedda, al quale chiederò un impegno attivo alla guida di questo nuovo movimento, già con la sua presenza all’assemblea nazionale costituente. Se Pisapia è stato tradito dai “big” del suo stesso movimento, chiudendo ogni spazio ad altri, noi terremo le nostre porte ben spalancate a tutti quelli che non vorranno seguire Liberi e Uguali”.

Intanto prosegue anche il lavoro di costruzione della lista “Insieme-Italia Europa”. “Nelle prossime ore – annuncia l’on. Ragostadefiniremo le nuove adesioni dei parlamentari ad Area Progressista ed incontreremo gli altri esponenti della lista per definire il programma e aprire un confronto per condividerlo con il Partito Democratico, per puntare al Governo del Paese, concentrando l’attenzione su obiettivi importanti come la lotta alla povertà, gli incentivi sui contratti a tempo indeterminato, interventi incisivi per i giovani del Mezzogiorno d’Italia e l’eliminazione del super ticket. Infine – conclude l’on. Ragostail nostro auspicio è che in queste ultime settimane di lavoro il Parlamento possa approvare legge importanti, a cominciare lo Ius Soli”.

ASD APS Partizan Salerno. C. F. 95152990651. Sede operativa: via Cristoforo Capone 47, Salerno 84135. R.V.G.N 160/2013. Registrato presso il tribunale di Salerno il 28/02/2013 Registro stampa n. 4/2013 R.V.G. 160/2013 Cronologico n.401/2013.

Contatti: Gazzettino di Salerno

Sito Web realizzato da: Webartis di Silvio Caricasole