Gazzettino di Salerno

Giovedi, 21 Giugno 2018  09:23:00
A+ A A-

Costiera Amalfitana, Fratelli d'Italia sentinella del Made in Italy In evidenza

“Fratelli d’Italia sentinella del Made In Italy”. È questa l’esortazione che arriva dal Presidente Giorgia Meloni e colta a pieno dalla portavoce cittadina di Vietri Sul Mare, Tiziana Benincasa che – in collaborazione con la coordinatrice provinciale del partito, Imma Vietri – ha organizzato l’incontro dal titolo “La tutela del made in Italy, dalla ceramica vietrese alla pesca del tonno” tenutosi venerdì pomeriggio presso il Comune di Vietri Sul Mare e al quale hanno preso parte il candidato alla Camera dei Deputati Gennaro Esposito, il capolista al Senato della Repubblica Antonio Iannone e il capolista alla Camera dei Deputati Edmondo Cirielli.

«Nessuno può imitare la qualità dei nostri prodotti, allora la mettono sotto attacco, dalle direttive della burocrazia europea ai Paesi che fanno concorrenza sleale. È ora che un governo di patrioti si batta per la difesa dell’eccellenza italiana». È quanto ha scritto il Presidente di FdI, Giorgia Meloni, nella sua lettera agli elettori ed è quanto i rappresentanti locali del partito hanno sostenuto nel corso dell’incontro, applicando il concetto alla tutela delle ceramiche vietresi e del tonno di Cetara.

«La qualità della vita e il gusto del bello sono concetti che nascono in Italia – ha spiegato l’On. Edmondo Cirielli al folto pubblico presente – Eppure si è fatto poco e nulla finora per tutelare il Made in Italy e agevolarne l’esportazione. C’è bisogno di leggi adeguate che consentano da un lato di valorizzare la divulgazione all’estero dei nostri prodotti e dall’altro di garantirne la qualità bloccando una volta per tutte il fenomeno della contraffazione. Dobbiamo difendere la nostra storia e la nostra italianità».

«È triste constatare che abbiamo un patrimonio che non abbiamo saputo tutelare – ha aggiunto Antonio IannoneDobbiamo essere coscienti e orgogliosi delle nostre eccellenze per poterle valorizzare e creare così nuove opportunità di lavoro per i nostri giovani».

A Gennaro Esposito, infine, il compito di illustrare ai presenti il contenuto del piano nazionale “Valore Italiano”, con il quale Fratelli d’Italia ha inteso porre l’accento sia sull’arte ceramica di Vietri Sul Mare che sulla pesca del tonno rosso di Cetara. «Per la ceramica prevediamo: l’istituzione dei distretti dell’artigianato artistico che garantiscano la qualità e l’originalità dei prodotti; l’inasprimento delle pene per i contraffattori e l’istituzione di un fondo da 10 milioni di euro per la tutela del Made in Italy sui mercati online – ha spiegato EspositoPer il tonno rosso proponiamo: l’inserimento in Costituzione di una clausola di supremazia per bloccare tutti i provvedimenti, provenienti da Bruxelles, dannosi per gli interessi nazionali; la ripresa, dall’avvio della prossima legislatura, del lavoro parlamentare in materia di modifica delle sanzioni».

Al termine dell’incontro ciascun candidato ha apposto la propria firma su un piatto in ceramica vietrese per sugellare simbolicamente l’impegno preso a tutela delle eccellenze artigianali locali.

ASD APS Partizan Salerno. C. F. 95152990651. Sede operativa: via Cristoforo Capone 47, Salerno 84135. R.V.G.N 160/2013. Registrato presso il tribunale di Salerno il 28/02/2013 Registro stampa n. 4/2013 R.V.G. 160/2013 Cronologico n.401/2013.

Contatti: Gazzettino di Salerno

Sito Web realizzato da: Webartis di Silvio Caricasole