Gazzettino di Salerno

Giovedi, 21 Giugno 2018  09:18:46
A+ A A-

LIBERI E UGUALI: LA SCUOLA AL PRIMO POSTO

Ieri a Salerno, si è svolto, nell’ambito delle iniziative della campagna elettorale di Liberi e Uguali, un incontro dal titolo: “La scuola al primo posto”. Sono intervenuti il professore Pino Cantillo e i candidati al Parlamento del collegio di Salerno: Maria Di Serio, Gianpaolo Lambiase, Nello De Luca, Federico Conte e Peppe De Cristofaro.

"Un’istruzione pubblica, gratuita e di qualità è l’arma più potente contro le diseguaglianze", hanno dichiarato i candidati. "Per consentire un’effettiva partecipazione di tutti alla vita del Paese ed attuare il dettato dell’articolo 3 della Costituzione vogliamo abolire le tasse universitarie ed aumentare le borse di studio. Cancellare “La Buona Scuola”, che non ha fatto altro che demolire la scuola, il ruolo dei professori, facciamo diventare la “Buona Scuola” di Renzi una “Scuola Buona”. Rivedere necessariamente l’alternanza scuola-lavoro, e programmarla in modo puntuale, apportando elementi di innovazione e con strumenti in grado di far sviluppare spirito critico agli studenti. E’ necessario investire nella ricerca, stabilizzare i precari dell’Università e del sistema pubblico della ricerca. Vogliamo investire nell’edilizia scolastica in linea con il piano di riconversione ecologica dell’economia e della società".

ASD APS Partizan Salerno. C. F. 95152990651. Sede operativa: via Cristoforo Capone 47, Salerno 84135. R.V.G.N 160/2013. Registrato presso il tribunale di Salerno il 28/02/2013 Registro stampa n. 4/2013 R.V.G. 160/2013 Cronologico n.401/2013.

Contatti: Gazzettino di Salerno

Sito Web realizzato da: Webartis di Silvio Caricasole