Gazzettino di Salerno

Giovedi, 21 Giugno 2018  09:17:41
A+ A A-

"Il video di Fanpage.it è un tentativo di indebolire la roccaforte del centrosinistra e una delle realtà del sud più forti per il Pd, come Salerno e la sua provincia. Il gesto di Roberto De Luca di rimettere l'incarico di assessore al bilancio del Comune di Salerno è sinonimo di grande responsabilità e di grande senso delle istituzioni". Cosi in una nota, il deputato Michele Ragosta.

"Oggi il centrosinistra ha dimostrato di essere forte, coeso e compatto, respingendo ogni tentativo di speculazione e strumentalizzazione politica, lasciando l'odio e le cattiverie gratuite agli altri. La manifestazione di oggi è la migliore risposta democratica di partecipazione popolare a chi intende la politica come strumento per offendere ed attaccare le persone sul piano personale. Oggi abbiamo dimostrato di essere una comunità forte, coesa e compatta. Questi ultimi giorni di campagna elettorale saranno durissimi. Tutti noi di Area Progressista saremo chiamati a compiere uno sforzo importante per convincere amici, conoscenti e familiari dell'importanza di questo voto e dell'importanza di votare per i candidati del Pd e del centrosinistra. È questa l'unica risposta che possiamo dare a chi ci attacca quotidianamente sulla stampa, con inchieste montate ad arte. Il 4 marzo - conclude - dimostreremo che noi siamo più forti di tutto questo. Avanti".

Pubblicato in Politica

"Con tanti amici e compagni abbiamo deciso di sostenere e di votare con convinzione, il prossimo 4marzo, Piero De Luca, candidato del Partito Democratico nel collegio uninominale di Salerno per la Camera dei deputati. Lo ritengo un voto utile per la mia città, per la mia provincia e per la mia regione. Piero De Luca è un giovane capace, un salernitano, un campano, un meridionale che saprà rappresentare al meglio le istanze del nostro territorio all'interno delle istituzioni parlamentari. Il mio appello a tutti i salernitani è quello di sostenerlo con convinzione, di fare la scelta giusta.Sono sicuro, che la sua presenza in Parlamento tutelerà al meglio gli interessi della collettività e contribuirà allo sviluppo economico, sociale e culturale della nostra terra". Lo scrive su Facebook il deputato Michele Ragosta.

 

 

Pubblicato in Politica

Sostegno ai candidati del centrosinistra nei collegi uninominali e plurinominali della Campania per le elezioni politiche del prossimo 4 marzo e organizzazione della presenza territoriale in tutta la Campania in vista del voto amministrativo della prossima primavera. Sono stati questi i temi al centro del coordinamento regionale di Area Progressista, il movimento politico guidato da Michele Ragosta, riunito ieri a Napoli.

“Area Progressista – ha spiegato Michele Ragostaè al lavoro per darsi una struttura capillare in tutte le province campane dove numerosi saranno i Comuni al voto per naturale scadenza del mandato o per scioglimento anticipato”. In totale sono 93 le amministrazioni comunali da rinnovare. Tra queste, 16 con una popolazione superiore ai 15mila abitanti, tra cui spiccano importanti centri come Castellammare di Stabia, Afragola, Boscoreale, Brusciano, Caivano, Cercola, San Giuseppe Vesuviano e Torre del Greco, in provincia di Napoli; Maddaloni ed Orta di Atella in provincia di Caserta; Pontecagnano e Campagna in provincia di Salerno, oltre al comune di Avellino.

“Sabato 17 febbraio terremo un’assemblea regionale per eleggere gli organismi provinciali di Napoli e delle altre province campane. Contestualmente – ha annunciato Ragostaindividueremo per ogni provincia dei referenti che si occuperanno di rappresentare il movimento al tavolo del centrosinistra per la composizione di alleanze e liste per le elezioni comunali. Area Progressista c’è – ha concluso Ragosta – e nelle prossime settimane rafforzerà la sua presenza sul territorio anche con iniziative a sostegno dei candidati del centrosinistra alle elezioni politiche. Un sostegno che non mancherà anche in Lazio e Lombardia, dove nostri candidati sono presenti nelle liste a sostegno di Nicola Zingaretti e Giorgio Gori”.

Pubblicato in Politica

"Area Progressista sarà presente con una propria lista alle elezioni amministrative di Pontecagnano Faiano". Ad annunciarlo, il responsabile nazionale on. Michele Ragosta, che nei giorni scorsi ha dato mandato all'avvocato Gerardo Calabrese (già Assessore del Comune di Salerno) di avviare la fase di consultazione per la ricerca dei candidati e delle candidate che comporranno la lista del movimento politico.

"Il nostro obiettivo - ha dichiarato Ragosta - è lavorare per formare una lista competitiva dentro il  campo del centrosinistra, con uomini e donne della società civile, delle professioni, dell'associazionismo per proporre ai cittadini buone pratiche per vivere meglio la città di Pontecagnano Faiano. Faremo delle proposte programmatiche da mettere al servizio di un discorso unitario che abbia al centro il bene della città e la risoluzione dei problemi quotidiani, in discontinuità con quanto fatto finora".

Pubblicato in Politica

“Area Progressista sarà presente con propri candidati all’interno della lista +Europa di Emma Bonino e Bruno Tabacci, contribuendo a scriverne il programma, condividendo il forte profilo europeista che i fondatori hanno inteso dare a questa formazione politica, basato sulla difesa dell’Europa unita”. Così in una nota il responsabile nazionale di Area Progressista, Michele Ragosta, annuncia l’intesa raggiunta con la lista +Europa.

“Questa destinazione – ha proseguito Ragostaè certamente quella più naturale per un movimento come il nostro che fin dall’inizio si è posto l’obiettivo di allargare e consolidare il campo del centrosinistra a sostegno del Partito Democratico. Un obiettivo che non abbiamo mai perso di vista e che con questo accordo verrà certamente rafforzato. Contestualmente – ha aggiunto Ragosta – prendiamo atto del fallito tentativo di costruire un’alleanza larga di centrosinistra con lista Insieme. Crediamo ancora che questo obiettivo sia raggiungibile, in nome dei temi comuni come quelli dell’ambiente, dei diritti e del lavoro ed siamo convinti che un’unificazione dei due progetti politici sia ancora possibile. Ma, nel frattempo, d’intesa con la nostra base, abbiamo scelto di guardare avanti e di dare una mano concreta alla lista +Europa. Martedì prossimo a Roma, ci sarà una riunione del coordinamento nazionale di Area Progressista con la presenza di Bruno Tabacci, nel corso della quale saranno avanzate e valutate proposte di candidature su tutto il territorio nazionale”. 

 

Pubblicato in Politica
ASD APS Partizan Salerno. C. F. 95152990651. Sede operativa: via Cristoforo Capone 47, Salerno 84135. R.V.G.N 160/2013. Registrato presso il tribunale di Salerno il 28/02/2013 Registro stampa n. 4/2013 R.V.G. 160/2013 Cronologico n.401/2013.

Contatti: Gazzettino di Salerno

Sito Web realizzato da: Webartis di Silvio Caricasole