Gazzettino di Salerno

Martedi, 22 Agosto 2017  17:57:23
A+ A A-
La Guardia di Finanza di Sala Consilina ha svolto un controllo nei confronti di un grande magazzino del Vallo di Diano, dove sono stati rinvenuti prodotti sui quali non erano riportate le indicazioni “minime” previste dal Codice del Consumo e il cui commercio è vietato in quanto privi dei necessari requisiti di sicurezza. Le Fiamme Gialle hanno sequestrato oltre 60 mila pezzi (articoli per fumatori, casalinghi e cancelleria varia) per un valore di circa 18.000 mila euro; i prodotti erano offerti in vendita agli ignari consumatori. Nei confronti del responsabile della società sottoposta a controllo, segnalato all’autorità amministrativa competente, sono…
Leggi tutto...
L’episodio è stato scoperto dai dipendenti della società questa mattina all’alba quando si sono recati al sito di via Tenente Farina per iniziare il turno di lavoro. Ciò che si sono trovati dinnanzi, una volta varcato il cancello forzato, è stato il caos. Disordine ovunque, porte e saracinesche divelte, armadi a soqquadro per cercare le chiavi dei veicoli. Infatti, mira dei malviventi è stato un furgone che veniva utilizzato per la manutenzione. Danno stimato oltre diecimila euro, senza contare il disagio procurato in ambito dell’attività lavorativa. Il Presidente della società, Avv. Emiliano Torre, ha subito allertato le autorità competenti denunciando…
Leggi tutto...
Dallo scorso 6 giugno la città di Baronissi è attraversata e sta dibattendo sulla ormai nota questione “biomassa”. La vicenda è nota. Due imprenditori, di cui uno è “locale”, nella stessa area pip, che oggi è un’area “mista” industriale/abitativa, hanno presentato sostanzialmente lo stesso progetto  (che casualità e, per dirla tutta, non ci siamo mai fidati delle casualità) per costruire due impianti a biomassa.       Certamente, in quanto imprenditori accorti, hanno fatto il loro “business plane” (tanto ci sono gli incentivi pubblici), durante la futura gestione di sicuro sapranno sfruttare tutte le “pieghe” legislative per ampliare i loro margini. L’importante…
Leggi tutto...
Ieri pomeriggio, alle 17.20 circa, ad Acerno, C.F., una 41enne del posto affetta da problemi psichici, ha contattato il medico curante riferendogli di trovarsi sul ponte del fiume Tusciano, situato lungo la SP 31, con intento suicida. Il gesto non è stato compiuto per il pronto intervento del Comandante della locale Stazione Carabinieri, libero dal servizio, e dello stesso professionista, che nel frattempo aveva allertato telefonicamente il militare, i quali, portatisi immediatamente sul posto, hanno afferrato per le braccia la donna, che si trovava seduta sul parapetto pronta a lanciarsi nel vuoto, riuscendo a trarla in salvo. Dopo le cure…
Leggi tutto...
Vincenzo Iannone Editore Srl Semplificata. P.IVA 05118310654. Sede legale: via Vittorio Emanuele III n°18, Pellezzano (SA) 84080 R.V.G.N 160/2013

Registrato presso il tribunale di Salerno il 28/02/2013 Registro stampa n. 4/2013 R.V.G. 160/2013 Cronologico n.401/2013

Contatti: Gazzettino di Salerno

Sito Web realizzato da: Webartis di Silvio Caricasole