Gazzettino di Salerno

Martedi, 22 Agosto 2017  17:57:02
A+ A A-
I Carabinieri della Stazione di Sapri, comandati dal Mar.Magg. Pietro MARINO, nel corso di un’attività di controllo del territorio tesa al contrasto dei reati in tema di stupefacenti, hanno fermato due soggetti originari del Gambia e della Nigeria. Entrambi sono stati sottoposti a perquisizione personale, atto che consentiva agli uomini dell’Arma di rinvenire occultata nella valigia di uno dei due, UWALAKA KINGSLEY ZEREUWA Nigeriano classe 84 senza fissa dimora, una confezione contenente circa 1 chilogrammo di sostanza stupefacente del tipo marijuana. Da una prima analisi l’ingente quantitativo sarebbe da considerare una fornitura per i pusher locali proprio in virtù delle…
Leggi tutto...
Nel corso della serata di sabato 29 luglio i carabinieri della Compagnia di Sapri hanno eseguito un servizio coordinato a largo raggio di contrasto ai reati di larga diffusione, sono stati coinvolti venti militari unitamente alle unità cinofile di Sarno. Nel corso dei controlli i Carabinieri della stazione di Centola Palinuro, guidati dal maresciallo Carelli Francesco, hanno tratto in arresto in flagranza del reato di furto aggravato tre persone. I tre rei sono stati colti dai Carabinieri di Palinuro in località Mingardo mentre, introducendosi all’interno di un cantiere, cercavano di portare via diverso materiale. Gli autori del furto però, trattasi…
Leggi tutto...
Il porto turistico di Agropoli si è vestito a festa ieri pomeriggio per il ritorno, dopo otto anni di assenza, di "Vogagropoli", gara remiera con i tradizionali gozzi in legno dei pescatori, che ha visto la partecipazione di ben trenta equipaggi, in onore della festa della Madonna di Costantinopoli, protettrice degli stessi pescatori. Ad aprire le danze, nel percorso di gara allestito tra la rupe e il bacino portuale agropolese, è stata la batteria Junior, che ha visto salire sul gradino più alto del podio Vincenzo Picariello, seguito da Domenico Pizza e Sabato Villano. Tra i Senior, successo per Giuseppe…
Leggi tutto...
Le Fiamme Gialle di Vallo della Lucania hanno rinvenuto una pistola illegalmente detenuta da parte di un imprenditore. L’arma, una Beretta calibro 6.35, con marchio di fabbricazione riferito all’anno 1947, sarebbe stata trovata dall’imprenditore nei campi adiacenti la propria impresa alcuni anni fa, ma non è stata mai denunciata all’Autorità di P.S., come invece previsto. Definita mini-Beretta, l’arma è proprio una ex-ordinanza a tutti gli effetti. Pur non essendo mai state adottate ufficialmente, infatti, le piccole pistole in calibro 6.35 della casa gardonese sono state acquistate e utilizzate in misura cospicua dalle Forze Armate Italiane a partire dagli anni Venti…
Leggi tutto...
Vincenzo Iannone Editore Srl Semplificata. P.IVA 05118310654. Sede legale: via Vittorio Emanuele III n°18, Pellezzano (SA) 84080 R.V.G.N 160/2013

Registrato presso il tribunale di Salerno il 28/02/2013 Registro stampa n. 4/2013 R.V.G. 160/2013 Cronologico n.401/2013

Contatti: Gazzettino di Salerno

Sito Web realizzato da: Webartis di Silvio Caricasole