Requisiti Reddito di Cittadinanza: come calcolare la rata

Requisiti Reddito di Cittadinanza: come calcolare la rata

marzo 2, 2019 0 Di Serena

Come provvedere al calcolo della rata per l’erogazione del Reddito di Cittadinanza approvato in questo 2019? All’interno delle ultime modifiche e approvazioni legislative risulta importante cercare di comprendere il meccanismo alla base del calcolo del Reddito di Cittadinanza, oggetto di diverse polemiche nell’arco degli ultimi mesi, sotto la possibilità di accesso soltanto dalla fascia di popolazione meno abbiente.

Reddito di Cittadinanza: modalità di richiesta

Il Reddito di Cittadinanza sarà reso effettivo a partire dal 6 marzo 2019, a seguito delle approvazioni politiche e delle recenti modifiche integrate, sulla base delle quali i cittadini contraenti potranno presentare domanda per l’erogazione del sussidio sottostando inoltre ad un numero lavorativo di ore a 8 a 16 integrate all’interno dell’ambito del sociale. Secondo quanto stabilito dall’ultima Manovra il Reddito di Cittadinanza sarà reso disponibile per i pagamenti dal 27 marzo, a seguito della domenica successiva alla Pasqua.

Le stesse modalità di accredito sono state previste anche per quanto riguarda la Pensione di Cittadinanza, mentre l’invio delle domande potrà essere eseguito direttamente online, tramite SPID, all’interno del portale www.redditodicittadinanza.gov.it, in alternativa anche tramite uffici postali o Caf. 

Reddito di Cittadinanza: i requisiti fondamentali

Alla base della richiesta per la presentazione della domanda rivolta al sussidio del Reddito di Cittadinanza si trovano diversi requisiti fondamentali tra cui: essere cittadini italiani, oppure europei, o a lungo soggiorno; risiedere all’interno dello Stato italiano da 10 anni, tra cui gli ultimi 2 anni in via continuativa; possedere un valore Isee inferiore a 9.360 euro annui; possedere un valore immobiliare pari a 30 mila euro annui, esclusa la prima casa di residenza; possedere un valore mobiliare fino a 6 mila euro, esteso a 20 mila euro per i nuclei famigliari con disabili.

Reddito di Cittadinanza: come calcolare l’importo

Rispetto ai provvedimenti originari il Reddito di Cittadinanza ha subito diverse modifiche in riferimento al calcolo esatto dell’importo. Sulla base dei requisiti fondamentali sopra riportati si potrà provvedere al calcolo del Reddito di Cittadinanza dovrà prendere in esame gli odierni 500 euro messi a disposizione dalla Manovra, oltre ai 280 euro messi a disposizione per il sostegno delle spese affittuarie immobiliari. 

I cittadini richiedenti il Reddito di Cittadinanza in possesso di un immobile riceveranno quindi soltanto 500 euro. Il portale web del Governo ha inoltre messo a disposizione delle consulte una tabella esemplificativa sulla base del calcolo delle persone presenti all’interno del nucleo famigliare che potrà essere visionata in qualsiasi momento. Il sito del Governo mette quindi a disposizione quattro esempi pratici da seguire in caso di calcolo del Reddito di Cittadinanza.