Fondometasalute: cos’è, servizi, vantaggi e svantaggi

Fondometasalute: cos’è, servizi, vantaggi e svantaggi

12 Marzo, 2020 0 Di Federica S.

Il fondometasalute è un fondo integrativo di assistenza sanitaria per i dipendenti che hanno un contratto collettivo nazionale nell’ambito della metalmeccanica e orafo. E’ inclusa nei contratti, sia a tempo determinato (per un minimo di 5 mesi) che indeterminato, ed è a pieno carico delle aziende.

Le ditte infatti, versano 13,00 al mese per ogni dipendente. Il fondo inoltre è estensibile anche ai familiari a carico, pertanto è una buona soluzione che permette a tutta la famiglia di usufruire del network di strutture convenzionate. Nel caso in cui un lavoratore avesse giù un’assicurazione sanitaria e non desiderasse sfruttare il fondo, è sufficiente firmare una rinuncia scritta da consegnare alla propria ditta.

Regimi di Erogazione

Fondometasalute eroga i suoi servizi in due modalità: Assistenza Sanitaria Diretta e Assistenza Sanitari Rimborsuale. Nel primo caso il lavoratore, dopo aver prenotato nella struttura convenzionata, non deve versare nulla il giorno della prestazione, salvo franchigie (come ad esempio marche da bollo) o eventuali differenze. Nel secondo caso invece, se il lavoratore è costretto a prenotare presso una struttura non convenzionata (causa indisponibilità) può ottenere il rimborso delle spese sostenute. Va specificato che la rimborsuale non è prevista se si voglia scegliere una struttura liberamente.

Come prenotare

Usufruire della convezione è molto semplice. Con l’impegnativa del medico, bisogna contattare la centrale operativa per farsi emettere un Voucher Salute. Solitamente il voucher viene emesso entro 7 giorni, quindi bisogna calcolare bene le tempistiche. La richiesta si può fare per via telefonica al numero verde 800991815 per chiamate da fissi e cellulari oppure per chiamate dall’estero al numero a pagamento 003904221744. Sul sito ufficiale fondometasalute.it esiste anche un’area riservata presso cui inviare la domanda, così’ come si può usufruire di un’apposita app per smatphone.

La domanda è richiedibile 7 giorni su 7, 24 ore su 24. I documenti necessari di cui munirsi sono la richiesta del medico con relativo numero di prestazione e diagnosi. Inoltre è necessario fornire i propri dati come nome, cognome e recapito telefonico. Sul sito, cercando la prestazione di riferimento, vengono proposte 3 strutture per volta, in modo da fornire delle alternative valide per riuscire a fare la visita entro 30 giorni.
In caso di incidente stradale bisogna fornire copia del CID o del verbale della polizia stradale intervenuta. In caso di infortunio invece è necessario il referto del pronto soccorso.

Rimborso della prestazione

Per ottenere il rimborso bisogna compilare un modulo scaricabile direttamente dal sito. Dopo averlo compilato in ogni sua parte, se si intende spedirlo in formato cartaceo, bisogna allegare le seguenti fotocopie:

  • impegnativa del medico
  • relazione medica con prestazione effettuata
  • fattura del centro medico con prestazioni effettuate in dettaglio e qualifica del dottore
  • Il tutto va spedito all’indirizzo di metasalute: Fondo MetaSalute Presso RBM ASSICURAZIONE SALUTE S.p.A. Ufficio liquidazioni c/o PrevimedicalVia E. Forlanini, 24 – Località Borgo Verde – 31022 Preganziol (TV).

In alternativa, per velocizzare le procedure, si può anche inviare il tutto online, tramite la propria area riservata, in cui sarà possibile controllare sia la ricezione degli allegati, che la data del rimborso o l’eventuale non indennizzabilità.