Costumi da bagno: quali sono le nuove tendenze 2020?

Costumi da bagno: quali sono le nuove tendenze 2020?

3 Febbraio, 2020 0 Di Claudio

Con l’avvicinarsi dell’estate sta arrivando il momento in cui controllare il proprio outfit, per verificare quali costumi da bagno si possono ancora utilizzare e quali invece devono essere messi da parte. Sebbene manchino ancora diversi mesi, il settore sta già indicando le nuove tendenze 2020, perciò è importante mantenersi aggiornate per capire su quali modelli puntare per un look impeccabile in spiaggia o in piscina. Ecco alcuni consigli utili.

Le indicazioni per i costumi da bagno da donna 2020

Per la nuova stagione estiva in arrivo sono previste diverse novità, con collezioni che si preannunciano veramente innovative, nonostante alcuni modelli resisteranno ai nuovi trend. Le parole d’ordine dell’estate 2020 sono originalità, comodità e fantasia, con ampia libertà nella sperimentazione e grande attenzione ai dettagli.

Innanzitutto bisogna puntare sulla qualità, preferendo i marchi italiani in grado di garantire ogni aspetto del prodotto, dalla scelta dei migliori tessuti alle lavorazioni artigianali, come si evince dalle collezioni di costumi da bagno Made in Italy disponibili sul sito margaritamodamare.it.

Tra le nuove indicazioni della moda mare c’è la comodità, un aspetto che sarà centrale nella scelta del costume per la primavera e l’estate. In particolare bisogna sentirsi a proprio agio, evitando quei capi che non si adattano perfettamente al proprio corpo, preferendo i tessuti tecnici e i modelli sportivi confortevoli e pratici.

Quest’estate si potrà concedere largo spazio all’originalità, con uno stile più contemporaneo e moderno. Naturalmente è necessario mantenere una certa armonia, allo stesso tempo è possibile uscire dai canoni classici, mostrando tutta la propria esuberanza. Ad esempio si possono sperimentare contrasti cromatici, stampe grafiche particolari, oppure optare per un design tribale con sfumature naturali.

Ovviamente non scompaiono i costumi da bagno classici, utili quando bisogna mostrarsi  eleganti e raffinate. Si tratta di modelli versatili, dei veri e propri evergreen, da usare non solo in spiaggia ma anche in piscina, oppure la sera con un copricostume e uno short per gustare un aperitivo, prima di tornare a casa dopo una giornata passata al mare.

Come scegliere il costume da bagno giusto?

Le indicazioni delle nuove tendenze 2020 per i costumi da bagno non devono confondere le idee, infatti sono dei suggerimenti utili per capire come destreggiarsi nella scelta del modello più adeguato alle proprie esigenze. Tuttavia è fondamentale considerare il proprio fisico, i gusti personali e riuscire a trovare capi in linea con questi requisiti.

Bisogna essere in grado di selezionare costumi adeguati alle proprie forme, con i quali nascondere i difetti ed esaltare invece i punti forti, valorizzando il corpo per sentirsi sempre a proprio agio. Ad esempio le donne magre possono propendere per il classico modello bikini, mettendo in mostra la pancia piatta e scegliendo un pezzo di sopra a triangolo per minimizzare la mancanza di un seno prosperoso.

Per dare un tocco più moderno al bikini si può scegliere un costume con laccetti o aperture laterali nel pezzo di sotto, una variante stilistica che esalta le gambe magre e snelle. Da non sottovalutare è il costume da bagno modello brasiliana, il quale in una donna magra non diventa volgare ma aiuta a sensualizzare il lato b.

Altrettanto indicato per una persona magra è il costume intero monospalla, senza dubbio un tipo che assicura uno stile originale e glamour. Si tratta di un capo elegante e alla moda, da personalizzare concentrandosi nella scelta delle stampe o delle forme geometriche. Inoltre si può indossare anche con uno short per il tempo libero, prima e dopo la spiaggia o per passare una giornata in barca.

Quando invece bisogna fare i conti con un fisico curvy, con forme accentuate oppure con qualche chilo di troppo, la scelta dovrebbe rivolgersi verso altri modelli. Ad esempio è molto popolare il costume da bagno intero, perfetto per nascondere la pancia e valorizzare il seno, optando per un pezzo di sopra a balconcino.

Allo stesso tempo si può preferire la variante del costume intero conosciuta come tankini, in cui il pezzo di sotto e quello di sopra sono di fatto indipendenti, sebbene una volta indossati non mostrino la pancia. Molte donne in forma amano anche il bikini retrò con slip a culotte, soprattutto i modelli a vita alta ideali per coprire qualche chilo in più nella zona dell’addome.