Autovetture inglesi: modelli, storia e curiosità

Autovetture inglesi: modelli, storia e curiosità

9 Ottobre, 2019 0 Di Serena

Le case automobilistiche inglesi vantano diversi intrecci a livello internazionale. I marchi tipicamente inglesi si suddividono in storie passate e moderne e comprendono anche versioni di estremo lusso. Ma quali sono le marche inglesi più famose sopravvissute al corso della storia?

Aston Martin

Una delle case automobilistiche inglesi più famosi è l’Aston Martin, fondata nel 1913. Ad oggi il marchio è famoso per la produzione di auto di lusso e le vetture sportive. Tra i modelli sportivi più ricercati di sempre si trova l’Aston MArtin DB11.

Bentley

La casa automobilistica inglese Bentley è famosa a livello commerciale per la produzione di auto di lusso. I prezzi di mercato dei modelli Bentley si dimostrano particolarmente costosi, mentre la struttura interna comprende ogni tipologia di comfort. Dal 1998 il marchio è diventato una proprietà del Gruppo Volkswagen. 

Mini e Rolls Royce

Dal 1969 un altro marchio particolarmente famoso in Inghilterra è rappresentato dalla casa automobilistica Mini, passato alla proprietà del gruppo BMW dal 1994. Anche la casa automobilistica inglese Rolls Royce è passata alla proprietà dello stesso gruppo, vantando una storia longeva fondata nel 1906.

Land Rover

La casa automobilistica inglese Land Rover è stata fondata nel 1948, diventata famosa per la produzione di auto di segmento C, ossia fuoristrada e versioni sportive. Odiernamente il marchio Land Rover è sopravvissuto grazie all’acquisto da parte del costruttore indiano Tata Motors. 

Jaguar

Quando si pensa ai marchi automobilistici inglesi non si può fare a meno di citare anche la casa automobilistica Jaguar, fondata nel 1960. L’azienda produce soprattutto versioni sportive particolarmente apprezzate dalla Casa Reale inglese. Dal 2008 tuttavia il marchio è stato acquistato dal costruttore indiano Tata Motors, il quale ha apportato diverse modifiche alla linea estetica dei mezzi, rendendoli maggiormente armoniosi.

Intrecci internazionali

La storia delle autovetture inglesi si intreccia anche ai marchi internazionali. I marchi inglesi presentano difatti diversi intrecci con il marchio Opel, mentre le versioni più storiche sono state acquistate da gruppi esteri onde evitare il fallimento. Il marchio storico della casa automobilistica inglese  Panther Westwinds, ribattezzata in Panther Car Company Limited, è stato acquistato all’80% dal marchio coreano SsangYong Motor Company.

In passato la casa automobilistica inglese Panther Westwinds era famosa per la produzione di vetture artigianali, mentre ad oggi il marchio produce un elevato numero di suv moderni adatti a molteplici esigenze e territori stradali. Il famoso marchio Mini, di ex proprietà inglese, rappresenta ancora ad oggi una delle produzioni di maggior successo nel panorama commerciale europeo.