Come mantenersi in salute e sentirsi sempre bene

Come mantenersi in salute e sentirsi sempre bene

17 Gennaio, 2020 0 Di Claudio

La salute è diventata sempre più importante al giorno d’oggi, a causa delle crescenti preoccupazioni legate a uno stile di vita sbagliato, all’inquinamento ambientale e all’aumento delle patologie dovute a un maggiore benessere nell’era moderna. Rispetto al passato è fondamentale sentirsi sempre bene, non solo quando si è giovani ma anche in età adulta, curando ogni aspetto della vita quotidiana e prendendosi cura del proprio corpo. Vediamo alcuni consigli utili per mantenersi in salute.

Rimanere sempre aggiornati sulle ultime novità

Prima di tutto, se si desidera una vita sana e lunga, è indispensabile rimanere sempre aggiornati, attraverso una corretta informazione sull’alimentazione e ogni ambito legato alla salute. Per farlo è possibile usare la rete, trovando risorse su qualsiasi argomento di benessere per ottenere non solo consigli validi, ma anche per conoscere i pericoli di prodotti e alimenti, le ultime ricerche mediche e capire quali prodotti sono davvero in grado di aiutarci a rimanere in forma e in perfetta salute.

Per reperire informazioni adeguate è essenziale seguire portali e siti web di qualità specializzati sulla salute e sul benessere come www.vivoaltop.com, in questo modo è possibile approfondire temi come le patologie e i disturbi più comuni, capire quali trattamenti sono realmente efficaci per contrastare gli inestetismi e imparare come migliorare la propria alimentazione. Naturalmente le indicazioni non devono sostituire la consulta medica professionale, ma possono fornire informazioni interessanti per capire come prendersi cura di se stessi.

Seguire una dieta sana ed equilibrata

Il primo step per rimanere in salute riguarda ovviamente l’alimentazione, in quanto secondo diverse ricerche scientifiche circa il 70% delle patologie possono essere evitate mantenendo uno stile di vita più sano. La dieta dovrebbe essere sempre bilanciata, rispettando i dettami classici dell’alimentazione mediterranea, la quale si basa sulla varietà degli alimenti, la stagionalità e l’equilibrio tra carboidrati, proteine e grassi. Naturalmente è fondamentale consumare molta frutta e verdura fresche, possibilmente a Km zero, non d’importazione e proveniente da agricolture biologiche e biodinamiche.

Allo stesso tempo è importante adeguare la dieta al proprio stile di vita, aumentando o diminuendo le calorie a seconda se si segue una routine sportiva o piuttosto sedentaria. Il pesoforma non riguarda soltanto il lato estetico del corpo, ma soprattutto la salute, perciò non bisogna saltare i pasti o consumare alimenti ricchi di grassi, zuccheri e conservanti. Al contrario sono da preferire i cibi freschi e fatti in casa, i cereali integrali, le proteine magre come quelle contenute nel pesce e i prodotti con elevate quantità di vitamine, sali minerali e antiossidanti.

Fare sempre sport in base alle proprie capacità

Oltre alla cattiva alimentazione, un altro pericolo per la salute arriva da una vita troppo sedentaria, responsabile di molte patologie e disturbi dell’organismo. Purtroppo non esiste un’alternativa efficace come lo sport e il movimento, quindi è necessario praticare attività quotidiane per stimolare il metabolismo, migliorare l’umore e favorire la socialità, aspetto essenziale per una vita sana e felice. Senza dubbio lo sport non deve essere eccessivo, ma adeguato alle proprie capacità e all’età, evitando le esagerazioni che risultano altrettanto nocive rispetto a una vita sedentaria.

Lo sport può essere praticato a qualsiasi età, soprattutto per attività come il nuoto e la corsa che mettono in funzione tutto il corpo. Da non sottovalutare sono anche le camminate, un ottimo esercizio da fare ogni giorno per andare al lavoro, prendere i bambini a scuola o semplicemente per passare il tempo libero, senza contare che si evita di prendere l’auto e inquinare, risparmiando anche dei soldi alla fine del mese. Gli effetti benefici di un’alimentazione sana e del movimento sono particolarmente elevati, dunque si tratta delle basi da cui partire per stare bene, in forma e controllare il peso corporeo.

L’importanza del riposo e della riduzione dello stress

Tra i nemici della salute al terzo posto si posiziona lo stress, situato subito dietro una dieta disequilibrata e una vita eccessivamente sedentaria. L’importanza del riposo è ormai una questione consolidata, perciò è fondamentale dormire almeno 7/8 ore a notte, prendersi una pausa di tanto in tanto durante la giornata e cercare di ridurre lo stress. Sebbene il ritmo frenetico della vita moderna sia strettamente legato allo stress, non bisogna lasciarsi sopraffare, imparando a ritagliarsi degli spazi per se stessi.

Il tempo libero aiuta a migliorare l’umore, diminuisce il rischio di malattie cardiovascolari, inoltre consente di mantenere il pesoforma con maggiore facilità. Oltre al sonno è indispensabile passare del tempo all’aria aperta, rilassarsi prendendosi cura del proprio corpo, praticare degli hobby o anche soltanto leggere un libro senza nessun disturbo. Per ridurre le interferenze non bisogna abusare dei dispositivi elettronici, spengendo a volte il telefono per staccarsi dagli impegni lavorativi.

La prevenzione come strumento di tutela della salute

Sono tantissimi i medici che continuano a ripetere l’importanza della prevenzione, infatti quasi tutte le patologie possono essere trattate se rilevate per tempo prima che sia troppo tardi. Per questo motivo se si vuole rimanere in salute è necessario prestare molta attenzione alla prevenzione medica, sottoponendosi ad esami di controllo almeno una volta l’anno. Naturalmente non bisogna eseguire test inutili rischiando di diventare ipocondriaci, ma effettuare un checkup generale per verificare lo stato della propria salute e accorgersi immediatamente di eventuali alterazioni.

Allo stesso modo non vanno eseguite autodiagnosi, ma bisogna affidarsi sempre a professionisti e cliniche specializzate, monitorando soprattutto situazioni legate a malattie e patologie ereditarie potenzialmente pericolose. Mantenersi in salute richiede un impegno costante, uno sforzo su più fronti giornaliero che riguarda l’alimentazione, l’attività fisica, il riposo e la prevenzione, sfruttando le conoscenze della società moderna e le nuove tecnologie per fare del proprio meglio e assicurarsi una vita lunga e sana.